22. Benefici ai dipendenti

FONDI RELATIVI AL PERSONALE

MIGLIAIA DI EURO SALDO INIZIALEACCANTONAMENTIUTILIZZO FONDIVARIAZIONI DI PERIMETRORICLASSIFICHE ALTRE VARIAZIONISALDO FINALE
Relativi al personale
Tfr Dirigenti 3.430 145 (480) 322 3.417
Tfr Impiegati 23.528 970 (1.515) 2.104 (1.118) 23.969
Tfr Operai 2.789 71 (147) (2) 2.711
Tfr Giornalisti 18.144 675 (1.012) 710 18.517
Tfr Praticanti 1 9 3 13
Tfr Pubblicisti 171 5 (122) 121 175
Totale civilistico 48.063 1.866 (3.267) 2.104 36 48.802
Tfr-Adeguamento Ias (7.505) (361) 1.334 (6.532)
Totale 40.558 1.866 (3.267) 1.743 1.370 42.270

Le variazioni di perimetro si riferiscono alle acquisizioni effettuate nell'esercizio e in particolare a:

  • Esa Software S.p.A. per 1.487 mila euro;
  • Mondoesa Milano S.r.l. per 126 mila euro;
  • Cesaco S.r.l per 51 mila euro;
  • Newton Management Innovation S.r.l. per 79 mila euro.

Le principali ipotesi attuariali utilizzate per la stima dei benefici da riconoscere al termine dei rapporti di lavoro sono di seguito elencate.

Ipotesi demografiche:

  • per quanto riguarda la mortalità sono state utilizzate le tavole Sim e Sif 2002;
  • le probabilità annue di eliminazione per altre cause diverse dalla morte sono state direttamente dedotte, mediante opportune perequazioni, dai dati delle eliminazioni, negli ultimi anni, del personale delle società oggetto di valutazione;
  • la probabilità annua di richiesta di anticipazione del Tfr è stata posta pari al 2,44%, sulla base dei dati storici delle società oggetto di valutazione.


Ipotesi economico-finanziarie:

  • il tasso di attualizzazione è stato determinato come media dei tassi EURO SWAP, BID e ASK, al 31 dicembre 2008;
  • per quanto riguarda il tasso di inflazione, necessario alla rivalutazione delle somme per Tfr accantonate, il tasso utilizzato è 2%;
  • la percentuale del Tfr maturato richiesto in anticipazione è stata posta pari al 66,75%, sulla base dei dati storici.