10. Crediti commerciali

I crediti commerciali derivano dalle normali operazioni dell'attività corrente e sono così composti:

CREDITI COMMERCIALI

MIGLIAIA DI EURO ESERCIZIO 2008ESERCIZIO 2007VARIAZIONE
Crediti verso clienti 230.432 217.927 12.505
F.do rese da ricevere libri, periodici e quotidiano 
(4.777) (30.152) 25.375
Fondo svalutazione crediti (20.080) (16.531) (3.549)
Crediti netti verso clienti 205.575 171.244 34.331
Fornitori anticipi ordinari 6.850 7.169 (319)
Agenti e agenzie 3.148 1.013 2.135
Clienti minoritarie, collegate e consociate 17 133 (116)
Totale 215.590 179.559 36.031

Il valore dei crediti commerciali viene esposto al netto del Fondo rese da ricevere libri, periodici e quotidiano, pari a 4.777 mila euro, che si verificheranno nell'esercizio successivo. La variazione di 25.375 mila euro rispetto all'esercizio precedente, è dovuta alla diversa modalità di rilevazione del fondo rese del quotidiano e dei collaterali che a partire dal 2008 è imputato a diretta diminuzione del credito verso i clienti.

Il valore dei crediti è al netto del Fondo svalutazione crediti pari a 20.080 mila euro.

La movimentazione dei suddetti fondi è stata la seguente:

FONDI RELATIVI AI CREDITI

MIGLIAIA DI EURO SALDO INIZIALEACCANTONAMENTIUTILIZZO FONDIRICLASSIFICHE E ALTRE VARIAZIONISALDO FINALE
Fondo rese da ricevere libri, periodici e quotidiano 
(30.152) (4.854) 28.930 1.299 (4.777)
Fondo svalutazione crediti (16.531) (6.673) 4.484 (1.360) (20.080)
Totale (46.683) (11.527) 33.414 (61) (24.857)